Scaffalatura "APR12" drive-in


Il magazzino APR12 drive-in è la soluzione ideale per la realizzazione di stoccaggi ad alta densità.
Di tipica configurazione "a isola", può essere realizzato con profondità variabile a seconda delle esigenze e consente lo stoccaggio di materiale omogeneo per ogni colonna di corsie, all'interno delle quali il pallet è collocato e normalmente prelevato secondo la logica LIFO (last in - first out), per la quale l'ultimo entrato è il primo ad uscire. In taluni casi, la colonna può contenere materiale non omogeneo per tipo, ma per spedizione. Le intrinseche caratteristiche tecniche del magazzino drive-in comportano l'esigenza di una rilevante stabilità trasversale, che trova nella struttura APR12 una naturale risposta, data la sua alta rigidità.
A seconda delle specifiche caratteristiche dell'impianto, lo stesso può essere di volta in volta completato e rinforzato con crociere di controventatura orizzontali e verticali o con apposite "torri di controvento", che si rendono necessarie soprattutto in grandi impianti con accesso nei due fronti.

Le strutture portanti possono essere difese da accidentali colpi dei carrelli elevatori in movimento con protezioni dei montanti. Sono previste infine specifiche guide a terra che facilitano l'accesso dei vari carrelli ed il loro percorso nei corridoi.
Questo sistema di stivaggio consente un maggiore sfruttamento dello spazio a disposizione rispetto alle scaffalature tradizionali. A tal proposito, l'immagine 3 rende chiaro che in uno stesso deposito c'è un incremento di stivaggio del 70%.


scaffalatura drive-in 1 scaffalatura drive-in 2
scaffalatura drive-in 3